Pliometria Benefici (diventa rapido e esplosivo)

Quali sono i principali benefici della pliometria?

La pliometria porta al miglioramento del sistema neuromuscolare, del tasso di sviluppo della forza e della forza esplosiva.

La pliometria viene oggi definita come l’insieme di tutti quei movimenti balistici che comprendono una contrazione eccentrica rapida, immediatamente seguita da una potente contrazione muscolare concentrica, che sfrutta quindi il ciclo di allungamento-accorciamento.

Una programmazione dell’allenamento che include la pliometria aumenta: velocità, salto verticale, agilità, forza esplosiva, cambio di direzione, accelerazione.

Scopri la mia guida alla pliometria.

E’ un tema estremamente vasto e complesso, che merita di essere trattato in un corso a sé stante così come è avvenuto per l’allenamento della forza massima, che affronto in maniera decisamente dettagliata nel corso “Allenare la Forza”, ma vedremo comunque alcuni concetti della pliometria rilevanti per la speed development.

Gli esercizi pliometrici avvengono in 3 specifiche fasi: l’eccentrica, ovvero la fase di loading, o caricamento, l’ammortizzazione, ovvero la fase di transizione, ed infine la concentrica, detta fase di unloading.

Nella fase eccentrica stimoliamo i muscoli precaricandoli grazie all’allungamento degli stessi.

In questa fase andiamo ad immagazzinare energia elastica nei muscoli stessi e nei tendini.

La fase di transizione è quella che separa l’allungamento dei muscoli al seguente, rapido, accorciamento.

Questa fase deve essere sempre più breve per massimizzare l’effetto stesso del ciclo di allungamento-accorciamento. Una fase di transizione lenta porterà ad una fase concentrica di minore qualità.

Nella fase concentrica, che avviene subito dopo, sfruttiamo l’energia elastica raccolta fino a questo momento per sprigionarla tutta in una volta in un rapido movimento.

Per comprendere al meglio un gesto pliometrico, ti basta pensare ad un elastico tenuto tra due mani.

Se vogliamo farlo volare il più lontano possibile, cosa faremo?

Lo tireremo e rilasceremo il più rapidamente possibile: in questo modo caricherà e rilascerà maggiore energia, andando più lontano.

Questo è quello che avviene anche all’interno dei tendini durante uno sprint, ad esempio.

E da questo esempio possiamo meglio capire anche il significato pratico di quella che più volte abbiamo definito come stiffness: pensa di rifare lo stesso esperimento, ma di usare questa volta un elastico molto vecchio, che ha perso le sue qualità elastiche iniziali.

Volerà molto meno, perché ha perso la sua stiffness originale.

I benefici della pliometria sono molteplici: andiamo a reclutare le unità motorie più grandi e performanti, sfruttando le proprietà elastiche dei muscoli e dei tessuti connettivi, preparando l’atleta all’espressione di maggiore forza e maggiore rapidità di esecuzione, avendo quindi un transfer diretto su accelerazione, velocità e cambio di direzione.

Pliometria benefici

Vuoi diventare un atleta migliore? Più forte, esplosivo, veloce? Scopri le mie schede di allenamento ed i miei corsi online.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.